fbpx

Ci sono delle idee tossiche che ci portiamo dietro da sempre e che non abbiamo mai provato a mettere in discussione: sono definite “tossiche” perché generano conseguenze negative sulla nostra vita e, a volte, anche su quella delle persone che ci sono vicine.

Hanno un effetto considerevole sui nostri comportamenti, sulle nostre scelte, sui rapporti che abbiamo con gli altri…

Ti riconosci in una di queste?

 

1. DEVO ESSERE ASSOLUTAMENTE COMPETENTE E ALL’ALTEZZA DELLE SITUAZIONI

Questo modo di pensare ti porta a vivere una vita in cui l’obiettivo fondamentale è la prestazione e sottende un’equazione molto pericolosa: sarò felice, sereno e appagato solo se sarò in grado di raggiungere alla perfezione tutti i miei obiettivi. Se fai tuo questo “motto”, probabilmente sarai sempre impegnato a correre verso un traguardo e non ti sentirai mai completamente competente o “arrivato”… Anzi molto probabilmente la sensazione di fallimento sarà dietro l’angolo, così come quella di essere sotto pressione.

Non è meglio pensare in termini di ciò che vuoi, piuttosto che in termini di doveri?
Sei proprio sicuro che il tuo valore come persona debba passare attraverso una lista interminabile di successi?

2. DEVO PIACERE A TUTTI

Ecco un’altra pericolosa idea tossica! Come essere umani siamo certamente sensibili all’approvazione degli altri e al loro giudizio, ma cosa succede se ciò diventa un’idea tossica, che influenza in modo determinate le nostre scelte e relazioni?
Per piacere a tutti rischi di tradire te stesso, ma, soprattutto, insegui un obiettivo impossibile, con tutta la frustrazione che questa scelta può comportare. Brutta notizia? Forse all’inizio sì, ma a ben vedere, riuscendo a fare tuo questo punto di vista, potresti finalmente sentirti libero e impegnarti per diventare il tipo di persona che ti piacerebbe veramente essere.

Quante energie spendi per piacere a tutti? Quante maschere hai dovuto indossare? Sei sicuro che ne valga la pena?

3. CHI MI AMA VERAMENTE SA DI COSA HO BISOGNO 

Ti è capitato di pensarlo? Anche queste è una delle idee tossiche, che ti può portare alla sensazione di non essere mai veramente amato.
Implica una sorta di “lettura del pensiero” al contrario: in psicologia si usa questo termine per riferirci alle situazioni in cui crediamo di sapere perfettamente cosa pensino gli altri (senza averne affatto le prove).
In realtà il modo migliore affinché gli altri possano sapere di cosa hai  bisogno è dirglielo! Questo vale per le amicizia, per i rapporti di coppia, per tutte le tue relazioni. Affidarsi all’altrui intuito e sensibilità può essere piuttosto frustrante.

Se spesso nemmeno tu hai chiaro quali siano le tue reali esigenze, come pensi che queste possano essere intuite dagli altri? È così difficile esprimere le tue  richieste e bisogni?

Se vuoi saperne di più, contattami
Leave a reply