fbpx

Dimmi come mangi…e ti dirò se hai bisogno della Mindful Eating! Ai nostri giorni, spinti dalle innumerevoli pressioni della vita quotidiana e travolti dal vortice dello stile di vita ad alta velocità dell’era di Internet, mangiamo quasi sempre con il “pilota automatico”.

Presti attenzione quando mangi?

Non facciamo attenzione alla quantità  di cibo che ci viene servita, a quanto abbiamo già mangiato, al sapore del cibo o al fatto di avere fame o meno. Troppo spesso il nostro mangiare è governato da spinte esterne: le dimensioni del piatto, delle porzioni, la disponibilità  di cibo a portata di mano…

Tutto l’ambiente che abbiamo intorno ci spinge a mangiare distrattamente, dalla pubblicità, ai ristoranti “all can you eat”, fino alla collocazione strategicamente favorevole dei cibi poco sani sugli scaffali dei supermercati.

Per approfondire potresti leggere ancheMangiare in modo mindfully: tips per il tuo pasto consapevole

Tutte queste spinte, combinate insieme, possono rendere difficile scoprire di che cosa abbia realmente bisogno il nostro corpo.

Ti capita spesso di mangiare di corsa, in macchina o alla scrivania? Devi mangiare fuori spesso perché non hai tempo di cucinare? E quando mangi fuori ti ritrovi a  fare scelte alimentari poco sagge?

Praticare la consapevolezza può aiutarti a sfuggire agli stimoli esterni che ti intrappolano; ti può insegnare ad evitare di mangiare distrattamente e a concentrarti sulle pratiche che ti mantengono in buona salute.

Leave a reply